Lista oligoantigenica della dieta

Panoramica

Una dieta di eliminazione rimuove i cibi comunemente associati all’allergia e all’intolleranza. Una dieta oligoantigenica prende ulteriormente la dieta di eliminazione eliminando quasi tutti gli alimenti tranne un numero limitato che generalmente non causa problemi. Se i sintomi vengono eliminati dopo un determinato periodo di tempo, si aggiungono più di questi cibi ben tollerati. Se i sintomi non diminuiscono, passate a cibi diversi nell’elenco. Alla fine, potete iniziare ad aggiungere altri alimenti nella dieta uno a uno per misurare se causano problemi di salute. In uno studio pubblicato nel numero del 15 ottobre 1983 del “Lancet”, una dieta oligoantigenica era efficace nell’eliminare le emicranie in bambini.

Frutta

I frutti ammessi nella dieta oligoantigenica includono banane, mele e pere. In un primo momento dovresti mangiare solo un tipo di frutta e aggiungere gli altri in seguito, perché anche questi frutti possono causare problemi a determinate persone.

Verdure

L’unica vegetale consentita in questa dieta oligoantigenica era una scelta del genere Brassica. Queste verdure comprendono broccoli, cavolini di Bruxelles, cavolo, cavolfiore, collard, kale, kohlrabi, rutabaga e rape. Altre verdure che possono essere aggiunte successivamente sono carote, lattuga e pastinaca.

Carne

Lo studio “Lancet” ha permesso ai bambini di mangiare sia l’agnello che il pollo e passare all’altra carne se avessero ancora avuto emicranie mentre mangiavano il primo gruppo di cibi. Altre forme della dieta elencate dalla rete cistite interstiziale consentono l’agnello e il tacchino in una versione e qualsiasi altra carne tranne il pollo o il vitello.

Patate e riso

La dieta oligoantigenica limita estremamente i carboidrati tranne quelli specifici di frutta e verdura. All’inizio della dieta è consentito di mangiare patate o riso. Nessun prodotto di grano diverso dal riso è consentito fino a quando non si inizia ad aggiungere cibi sospetti nella dieta.

La dieta oligoantigenica consente l’acqua come unico fluido. È anche possibile cucinare con girasole o olio d’oliva. Queste diete di solito coinvolgono gli integratori vitaminici e minerali per assicurarsi che le persone ottengano un’adeguata nutrizione mentre mangiano una varietà limitata di alimenti.

Altri alimenti