Infezioni che causano dolore alla schiena

Panoramica

Il dolore alla schiena è un problema comune e molto diffuso negli Stati Uniti, e quasi tutti gli americani avranno dolore alla schiena ad un certo punto della loro vita. Più comunemente, il dolore alla schiena è associato a ceppi muscolari, dischi herniati, osteoartrite, osteoporosi e cattiva postura. Ci sono molte cause di dolore alla schiena che non sono muscolo-scheletrico in natura, come infezioni. Qualsiasi dolore alla schiena che non si risolve entro pochi giorni, non risponde al trattamento conservativo, progredisce o è associato ad altri sintomi deve essere diagnosticato da un medico.

Meningite

Le meningi sono membrane che coprono il cervello e il midollo spinale. La meningite è una condizione che coinvolge l’infiammazione di queste membrane. La meningite può essere causata da un virus o da batteri, con una meningite batterica molto più grave. I sintomi della meningite batterica includono la febbre alta, il mal di testa, la rigidità spinale, la nausea, il vomito e anche il mal di schiena, secondo la Mayo Clinic. È importante diagnosticare correttamente la meningite per garantire il trattamento appropriato. Per la meningite batterica, gli antibiotici sono un trattamento efficace e possono aiutare a prevenire la diffusione dell’infezione ad altri, secondo i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Endocardite batterica

L’endocardite batterica, nota anche come endocardite infettiva, è un’infezione che attacca l’interno del cuore, chiamato endocardio e le valvole cardiache. Questa infezione è rara nelle persone con i normali cuori, ma è una preoccupazione molto reale per chi ha danneggiato valvole cardiache o tessuti cardiaci. I batteri che riescono ad entrare nelle strutture del flusso sanguigno su tessuti cardiaci danneggiati e possono distruggere ulteriormente il cuore. Sono necessari una diagnosi e un trattamento rapidi per prevenire gravi danni. Secondo uno studio del 1977 pubblicato nella rivista Annals of Internal Medicine, l’endocardite batterica può manifestare molti sintomi muscolo-scheletrici, tra cui il dolore alla schiena.

Tubercolosi

La tubercolosi è un’infezione che può attaccare qualsiasi parte del corpo, ma di solito risiede nei polmoni. Una volta che l’infezione arriva nei polmoni, spiega l’associazione TB Alert per la carità britannica, provoca sintomi di tosse pervasiva che durano molte settimane e peggiorano nel tempo, perdita di peso senza motivo apparente, perdita di appetito, sudorazione notturna, stanchezza e febbre . Secondo TBalert.org, tutte le forme di tubercolosi sono curabili senza effetti duraturi se vengono diagnosticati e trattati presto. Solo la tubercolosi dei polmoni e della gola è potenzialmente infettiva. Un’infezione da tubercolosi può viaggiare in altre parti del corpo e può causare una serie di sintomi, tra cui il mal di schiena.

Infezione del tratto urinario

Il tratto urinario comprende strutture come il rene, la vescica, i ureteri e l’uretra. La funzione del tratto urinario è quella di eliminare i rifiuti. Secondo la National Clearinghouse per la malattia urologica o NKUDIC, le infezioni delle vie urinarie sono l’infezione più comune nel corpo umano. Il NKUDIC riferisce inoltre che quando l’infezione raggiunge i reni, i sintomi possono includere urinazioni frequenti, minzione dolorosa o bruciore, sensazione di pienezza, sensazione generale di debolezza, dolore alla schiena, nausea e vomito.