Esercizi di terapia occupazionale per il controllo fine del motore

Panoramica

Il coordinamento delle funzioni del corpo, scheletrico, muscolare e neurologico si combinano per svolgere competenze motorie fine. Il fine controllo del motore è la capacità di effettuare movimenti piccoli e precisi, come raccogliere un piccolo oggetto con il pollice e il dito indice. I danni al cervello, ai nervi, ai muscoli o alle articolazioni possono compromettere il controllo del motore, secondo i National Institutes of Health. Esercizi terapeutici possono contribuire a migliorare le funzioni di controllo del motore fine.

Uso forzato

I pazienti che hanno perso l’uso delle dita, delle mani o delle armi e che hanno difficoltà con le ottime capacità motorie, spesso rinunciano quando non riescono. È troppo difficile fare il compito e perciò trovano lavoro e modi diversi di svolgere attività quotidiane. L’Associazione Stroke riferisce che la terapia di movimento indotta da vincoli è un efficace esercizio per la perdita di un controllo fine del motore. Gli arti di lavoro sono trattenuti durante la pratica per costringere il paziente a far rispondere i muscoli ei nervi e fare i compiti. Ad esempio, se hai perso l’uso della mano destra a causa di lesioni o malattie, puoi tornare a utilizzare la tua mano sinistra. Durante la terapia di movimento indotta da vincoli, o CIMT, la tua mano sinistra è legata al tuo fianco, lasciandoci fare affidamento sull’arto danneggiato per tutte le tue abilità motorie. Gli esercizi possono essere utilizzati per lunghi periodi di tempo, fino a sei ore al giorno, mentre si aumenta la forza.

sincronizzazione

L’impostazione di un timer mentre si tenta di migliorare le prestazioni del controllo del motore fine può rivelarsi utile, riferisce l’Associazione Stroke. Scegliere un compito come l’inserimento di punte in fori. Avviare un timer e riempire tutti i fori. Ripetere l’esercizio ogni giorno, puntando a tempi più veloci ogni giorno fino a raggiungere la tua capacità ottimale.

Marmi da tiro

Mentre i nervi oi muscoli nelle dita potrebbero avere ricevuto danni diretti, anche la coordinazione dell’occhio / mano subisce quando l’uso di abilità motorie fine è stato interrotto. Impostare un gioco di marmo e giocare per 15-20 minuti diverse volte al giorno. Per sparare i marmi, metti una piccola scatola sul fianco sia su un tavolo o su un tappeto sul pavimento. Tieni un marmo nella trappola del tuo dito indice e con il tuo pollice, spingerlo verso la scatola, cercando di farlo dentro. Avviare vicino alla scatola mentre il coordinamento migliora. Spostare la scatola più lontano mentre si sviluppa più precisione.

Gamma di esercizi di movimento a dito

La forza, la resistenza e il coordinamento hanno bisogno di una messa a fuoco diretta per migliorare le competenze del motore fine. Gamma di movimento è un’altra abilità che deve ricevere anche l’esercizio diretto. Per lavorare sulla flessibilità e sul campo di movimento, collocare le piccole bande di gomma su due dita e allungarle con le dita. Spostate le dita lateralmente, avanti e indietro e in moti circolari. Sfilate le dita e fanno un pugno. Concentrarsi su un dito alla volta e fare piccoli cerchi con esso. Spostate le dita uno alla volta facendo piccoli cerchi, allargando il cerchio mentre si progredisce.