Effetti collaterali della liposuzione laser

Panoramica

L’U.S. Food and Drug Administration ha approvato la liposuzione laser nel 2007, secondo la Società Americana dei Chirurghi Plastici. La rimozione del grasso si concentra su aree specifiche, come il mento, il collo e il tessuto mammario maschile. La tecnica laser prevede l’inserimento di una fibra sottile riscaldata sotto la pelle per il liquefaggio delle cellule adipose. Una cannula poi rimuove le cellule adipose attraverso il metodo di aspirazione tradizionale. La FDA avverte che la liposuzione non dovrebbe essere considerata una procedura di controllo del peso. I pazienti devono essere al di sotto del 30 per cento del loro peso ideale.

Bruffare, gonfiore e disagio generale

Una piccola quantità di bruciore e gonfiore è possibile dopo l’intervento chirurgico e spesso andrà via in due o tre settimane. Bruising è meno grave che con altre forme di liposuzione, perché il calore del laser smette di sanguinare i piccoli vasi sanguigni durante l’intervento chirurgico. Alcuni pazienti indossano un indumento di compressione sul sito chirurgico, per diminuire il gonfiore e promuovere la guarigione. I dolorosi farmaci dolorosi possono essere prescritti dal chirurgo per il disagio e la maggior parte dei pazienti è in grado di tornare al lavoro entro due o tre giorni. I medici consigliano ai pazienti di non esercitare o partecipare ad attività fisica faticosa fino a un mese dopo l’intervento chirurgico.

Cambiamento della forma del corpo

I risultati della liposuzione laser sono visibili una settimana dopo l’intervento chirurgico. Con la liposuzione tradizionale, due o quattro settimane erano tipiche, secondo la Guida al consumatore alla chirurgia plastica. Dopo un intervento chirurgico, un paziente nota spesso cambiamenti nel suo profilo o nella sua silhouette. Tuttavia, è importante per i pazienti capire che i contorni della pelle possono apparire irregolari. Tale asimmetria può persino richiedere ulteriori aggiustamenti chirurgici aggiuntivi.

Sensazione della pelle e serraggio

La pelle si stringe come collagene e strati di tessuto nel corpo. La crescita del collagene e del tessuto richiede tra diverse settimane e mesi per essere visibili, secondo la Società Americana dei Chirurghi Plastici. A questo punto il paziente avverte che la pelle si sente più forte e più solida e tonica.

Burns

I nuovi metodi di liposuzione laser raramente causano ustioni cutanee, anche se il rischio è ancora presente. I dispositivi attuali utilizzati da molti chirurghi includono calibri che misurano la temperatura della pelle, riducendo il rischio di surriscaldamento e bruciore della pelle e del tessuto. Se si verifica una bruciatura, un paziente rischia ulteriori complicazioni di infezione e cicatrici nel sito di bruciore.